Sembra che Microsoft voglia fare una lotta contro Amazon

0
375
Sembra che Microsoft voglia fare una lotta contro Amazon

Kroger, la più grande catena americana di negozi di alimentari, ha collaborato con Microsoft per creare un paio di negozi di alimentari ad alta tecnologia. I negozi, che si trovano a Washington e in Ohio, sono pieni di etichette digitali sugli scaffali e telecamere per il riconoscimento delle immagini, e mirano a creare un ambiente di vendita al dettaglio più facile da navigare sia per i clienti e i dipendenti. Le due aziende sperano anche di utilizzare il digital signage per vendere annunci mirati in base alla demografia dei clienti.

Kroger è il secondo grande rivenditore ad aver stretto una partnership con Microsoft dopo che Walmart ha annunciato una partnership propria l’anno scorso. Gli operatori storici americani sono diffidenti della crescente minaccia che Amazon rappresenta per le loro aziende, sia attraverso la sua acquisizione di Whole Foods. I negozi prototipo di Kroger non sono così avanzati come l’esperienza di Amazon Go senza cassa, ma sono molto più hi-tech degli altri 2.800 negozi di alimentari al dettaglio dell’azienda.

Per i clienti, il maggiore vantaggio dei due negozi pilota è l’esperienza di shopping guidato. Utilizzando un’applicazione o uno dei terminal “Scan, Bag, Go” di Kroger esistenti, i clienti vengono indirizzati in un negozio per trovare gli articoli nella loro lista della spesa. Quando raggiungono la corsia corretta, i cartelli digitali mostrano un simbolo personalizzato per mostrare loro l’articolo di cui hanno bisogno. L’applicazione o il terminale può quindi essere utilizzato per scansionare l’articolo, prima di indirizzarlo alla voce successiva dell’elenco.

Quando non dirigono i clienti, questi cartelli digitali possono anche mostrare prezzi e informazioni sui prodotti, o possono anche servire annunci mirati ai clienti in base alle loro caratteristiche demografiche. L’applicazione Kroger può anche consigliare gli articoli in base alle abitudini di acquisto del cliente. Grazie alla redazione di Scoprire per questa interessante notizia!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Inserisci il tuo nome