Come correggere online in solo 0.24 secondi?

0
19

Ci siamo trovati spesso nella situazione di dover correggere un testo online, sia per l’esigenza di dover inviare un testo formale a qualcuno, sia per il bisogno di trovare quei piccoli errori che si annidano da qualche parte nei testi. Proprio a questo proposito, un correttore ortografico online, può aiutarci per rendere l’operazione di ricerca degli errori più immediata e del tutto automatica.

Un correttore online può segnare la differenza tra l’inviare una mail o messaggio a qualcuno senza la presenza di errori e tra l’inviare un testo con errori sgradevoli da vedersi e da leggersi.

Purtroppo questa è una prassi che non molte persone adottano, trovandosi spesso ad inviare dei testi orripilanti da leggere e pieni di errori di battitura. Questa è una realtà che si confronta sia nelle e-mail che vengono inviate ogni giorno, sia nei lunghi testi accademici ed articoli che spesso troviamo pubblicati online.

Si tratta di un ramo della tecnologia ben radicato, che spesso, però, non riesce a riconoscere alcuni linguaggi locali chiamati “slang”, segnandoli pertanto come errore.

Da cosa derivano questi slang?

Gli slang derivano dal linguaggio di strada, utilizzato in Italia grazie ai tanti dialetti locali che abbiamo. Ti basterà fare una passeggiata nel sud Italia, per esempio, per sentire alcune espressioni colorite e non certo vicine alla lingua Italiana. Lo stesso discorso, però, vale anche per il nord, con alcuni dialetti ostici e molto ardui da intendere per qualcuno che non è del posto. Per questa ragione, correggere i propri testi con un correttore è sempre la migliore idea.

Utilizzandolo potrai evitare di imbatterti in un qualche errore di battitura o capire, finalmente, se una parola che per te suona “normale” è in realtà uno di questi slang locali che hai imparato nel corso degli anni. Se conosci qualche strumento per correggere online, pubblicalo pure qua sotto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento!
Inserisci il tuo nome